Spesa di novembre: cavolo, agrumi e finocchi per la vitamina C

spesa

tratto da  greenstyle

Equilibrio acido-base. Cosa succede quando si è "acidi"

Equilibrio acido-base. Cosa succede quando si è "acidi" . Salute naturale

Quando i valori restano costantemente bassi subentrano sintomi diversi: stanchezza, infiammazioni dei tessuti, sofferenza della mielina del sistema nervoso. Unghie e capelli si indeboliscono, le energie calano, i denti diventano sensibili, diminuisce la resistenza alle infezioni, si è più esposti alla depressione. Aumentano cefalea, dolori articolari, reumatismi, crampi. La lingua si ricopre di una patina grigiastra, l'alito si fa pesante, le flatulenze sono più frequenti. Peggio ancora, possono insorgere malattie cardiocircolatorie, obesità, allergie, calcolosi.

Come può avvenire questo effetto a catena? Tramite vari meccanismi. Prendiamo per esempio l'apparato gastrointestinale. Il cibo spazzatura, gli orari irregolari sono tutti elementi che rendono difficoltosa la digestione. Quando lo stomaco non riesce ad alcalinizzare i cibi come dovrebbe, questi arrivano ancora troppo acidi nell'intestino, fermentano e putrefanno. Da qui cattivi odori, aria, gonfiori (per inciso lo stesso effetto lo provoca l’abuso di farmaci antiacidi indotto dall'eccesso di junk food). Continua a leggere

Pagine