Corsi di cucina de L'Albero 2016

energia

 

SABATO 14 MAGGIO
CUCINA SUPERFOOD

Corso di Cucina Detox e Energetica: vedremo come ripulire il corpo e aumentarne la vitalità imparando ad integrare nelle nostre ricette quotidiane piatti crudisti, germogli, semi, alghe scoprendo dei semplici modi per supportare il corpo soprattutto in primavera. Le indicazioni dalla colazione alla cena, passando attraverso gli snack per un alimentazione… supergood!

Con la Dott.sa Chiara Cardona

dalle  14.30 alle 19.30

Costo € 50 (con cena) > Continua a leggere su Corsi di cucina de L'Albero 2016

L'Agenda della Salute di Maggio: Pulizia e Nutrimento

 

Pulizia e Nutrimento
 
A maggio l'energia primaverile raggiunge il suo apice: è un mese di grandi trasformazioni nel quale il cervello è sottoposto alla massima sollecitazione energetica. Se la terra è impegnata a nutrire al meglio le piante in crescita e i frutti in maturazione, il cervello deve regolare tutte le attività psicofisiche: la presenza di tossine metaboliche residue però, può mettere a dura prova l'intestino e proprio il sistema nervoso, esponendoci al rischio di infiammazioni, stanchezza e insonnia.
 

Terra Nuova

> Continua a leggere su L'Agenda della Salute di Maggio: Pulizia e Nutrimento

I Nigeriani si oppongono alle colture Gm della Monsanto

 

nigerian farmer 2Un centinaio di gruppi della società civile che rappresentano oltre 5 milioni di nigeriani si oppongono ai tentativi della Monsanto di introdurre cotone e mais geneticamente modificato (GM) nei sistemi alimentari e agricoli della Nigeria.
La reazione avviene in seguito alla proposta fatta dalla Monsanto Agricultural Nigeria Limited all'Agenzia nazionale di gestione per la biosicurezza (NABMA) per il rilascio nell'ambiente e l'immissione nel mercato, nella cittadina Zaria e nei territori circostanti, di cotone GM contenenti il batterio Bt.aiab
Un'ulteriore richiesta della Monsanto riguarda invece l'autorizzazione per la ricerca sul campo di due varietà di mais geneticamente modificato in più aree della Nigeria.

Secondo Mariann Orovwuje, co-coordinatore del comitato internazionale "Sovranità alimentare della Terra": "Anche se la commercializzazione di mais geneticamente modificato della Monsanto dovrebbe essere consentito ai sensi di prove sul campo, questo si tradurrà comunque in un maggior uso del glifosato in Nigeria, una sostanza chimica che è collegata nell'insorgenza del cancro negli esseri umani. "
Nelle obiezioni scritte e presentate ai regolatori di biosicurezza, i gruppi hanno citato: numerosi casi gravi di salute; le preoccupazioni ambientali e il fallimento di queste colture, soprattutto del cotone GM in Africa. > Continua a leggere su I Nigeriani si oppongono alle colture Gm della Monsanto

Pagine