Vino Biologico: lo beve 1 italiano su 4

vino bio

Il 25% della popolazione 18-65 anni ha consumato almeno una volta vino biologico nell’ultimo anno, lo rivela un’indagine Nomisma-Ice, certificando un trend di consumo che ha fatto crescere del 300% la viticoltura biologica in Europa

Un boom di crescita del 295% in Europa e del 280% nel mondo: Nel periodo 2004-2015 l’analisi Wine Monitor Nomisma per Ice-Federbio diffusa a Vinitaly rivela questi dati relativi allo sviluppo della viticoltura biologica
blogCon 293 mila ettari la viticoltura biologica europea ha un ruolo di primo piano, tanto che rappresenta l’88% della superficie coltivata a vite biologica nel mondo. Il primato dell’Europa si segnala anche attraverso l’incidenza delle superfici vitate bio sul totale, che nel 2015 ha superato il 7% a fronte di una quota mondiale che non raggiunge il 5%. In tale scenario l’Italia (83 mila ettari di vite coltivati con metodo biologico) ha il primato mondiale per incidenza di superficie vitata biologica (11,9% della vite coltivata è bio), seguita da Austria con l’11,7% e Spagna con il 10,2%. > Continua a leggere su Vino Biologico: lo beve 1 italiano su 4

Alla scoperta delle erbe spontanee

 

erbe

Andar per campi


DOMENICA 9 APRILE dalle ore 14.30 alle ore 20.30
ANDAR PER CAMPI E CUCINARE LE ERBE SPONTANEE

Una originale e piacevole giornata alla riscoperta delle piante selvatiche commestibili, delle principali piante medicinali locali e delle loro proprietà nutritive e terapeutiche.
Passeggiare nella nostra natura, nel Parco del Mincio, raccogliere erbe ed imparare ad utilizzarle per la realizzazione di semplici, ma gustosi piatti della tradizione popolare, cenare insieme. > Continua a leggere su Alla scoperta delle erbe spontanee

L'Agenda della Salute a Febbraio

tratto da terra nuova

salice

sommario

La raccolta di questo mese: Corteccia di Salice

Dal punto di vista del ciclo vegetativo delle piante, febbraio è un mese particolare: tutto appare ancora immobile, costretto nella morsa del gelo invernale, eppure sotto il cielo dell’Acquario un impulso energetico ne risveglia i semi e ne riattiva il dna. Se anche noi percepiamo qualcosa del genere e sfortunatamente lo traduciamo in un vero stato febbrile, in soccorso arriva la Corteccia di Salice.

Foglie di Corbezzolo

Eccessi di umidità e di freddo possono provocare disturbi anche a livello dell’apparato urinario, come cistiti e uretriti. 

Sciroppo antinfluenzale naturale

Un ottimo rimedio contro i sintomi influenzali, adatto a grandi e piccini, è lo sciroppo di miele e sambuco. Ecco come farlo in casa, le dosi da assumere e l'uso per la prevenzione e cura in caso di influenza.

Crema mani fai da te

Per ritrovare mani in salute e morbide, niente di meglio che un “bagno” nutriente nel karité, da spalmare generosamente prima di andare a letto e da lasciare agire tutta la notte (magari indossando un paio di guanti di cotone). 

Pulire al naturale con l’acido citrico

L’acido citrico è un detergente multiuso per le pulizie ecologiche, che può servire come ammorbidente, disincrostante, brillantante e anticalcare. Si può acquistare nei negozi di prodotti biologici o in erboristeria.

Latte di riso fatto in casa

Preparare in casa un buon latte vegetale è piuttosto semplice. Le dosi indicate di seguito si intendono per ottenere un litro di bevanda.

I lavori verdi nell'orto, nel giardino e nel biobalcone a febbraio

Frutta e verdura di stagione

> Continua a leggere su L'Agenda della Salute a Febbraio

Alimenti Ritrovati: alla scoperta della biodiversità italiana!

 

Con il progetto "Alimenti Ritrovati", Ecor vuole riscoprire le “antiche varietà”: cereali e legumi biologici che raccontano tutta la ricchezza del  patrimonio agricolo e gastronomico italiano.

Sono varietà che hanno una storia da raccontare, dedicate a chi ama non solo il gusto delle cose buone di una volta, ma anche l’esplorazione di sapori poco conosciuti.

Gli Alimenti Ritrovati sono frutto della passione per la natura di agricoltori biologici italiani che, sapientemente, ne hanno ricercato i semi per coltivarli come si faceva un tempo. > Continua a leggere su Alimenti Ritrovati: alla scoperta della biodiversità italiana!

Pagine