Chi controlla i prodotti biologici?

 

In Italia esistono attualmente 16 Organismi di Controllo (cui si aggiungono 4 organismi tedeschi che possono operare esclusivamente nella Provincia autonoma di Bolzano) autorizzati dal ministero delle Politiche Agricole ad accertare che le aziende produttrici, trasformatrici ed importatrici seguano i dettami dell’agricoltura biologica, a garanzia dei consumatori. I controlli consistono in visite ispettive alle aziende (con esame di registri, appezzamenti coltivati, magazzini, stalle,...) e in prelievi di campioni da analizzare alla ricerca di residui di sostanze non consentite.

Gli organismi di controllo sono, a loro volta, sottoposti a periodiche ispezioni da parte delle Regioni (e queste a verifiche dell’Unione Europea).

 

ELENCO DEGLI ORGANISMI DI CONTROLLO AUTORIZZATI SUL TERRITORIO NAZIONALE

  • Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale - ICEA
  • Istituto Mediterraneo di Certificazione - IMC
  • Bioagricert
  • Consorzio Controllo Prodotti Biologici - CCPB
  • CODEX S.r.l.
  • Q.C. & I. International Services
  • Ecocert Italia
  • BIOS
  • EcoSystem International Certificazioni S.r.l.
  • BIOZOO - S.r.l.
  • BIOZERT -Zertifizierung Okologisch Erzeutger Produkte*
  • INAC - International Nutrition and Agricolture Certification*
  • IMO - Institut für marktökologie*
  • QC&I – Gesellschaft für kontrolle und zertifizierung von Qualitätssicherungssystemen GMBH*
  • ICS - Control System Insurance Srl
  • ABC Fratelli Bartolomeo ss.
  • SIDEL S.p.a.
  • ANCCP S.r.l.Agenzia Nazionale Certificazione Componenti e Prodotti
  • CERTIQUALITY - Istituto di certificazione della qualità
  • Suolo e Salute srl

* organismi tedeschi che possono operare solo nella provincia autonoma di Bolzano

 

Condividi sul tuo social!