La spesa di febbraio: carciofi, finocchi e frutta antiossidante

 

febbraio

Febbraio è un mese ancora molto freddo: la stagione invernale è nel suo pieno, eppure la terra è già da tempo proiettata verso la fase della rinascita primaverile. Nonostante il banco della spesa sia ancora tipicamente invernale, le offerte e le proposte non mancano: frutta e verdura colorano e profumano il momento dell’acquisto. Molte riconferme dell’inverno con prodotti utili a preservare energia, forza e calore, ma anche qualche piccola novità pronta ad anticipare il prossimo trimestre primaverile. Febbraio, secondo mese del nuovo anno, ci aiuta nel cammino di purificazione che ci poterà fino all’estate: più sani e tonici. Una buona dieta, scelte alimentari accurate e un po’ di esercizio fisico sono la risposta migliore per liberare il corpo da tossine, stress e chili in eccesso.

greenstyle

  > Continua a leggere su La spesa di febbraio: carciofi, finocchi e frutta antiossidante

Corsi di BioCucina Primavera 2018

pizza

 

MARTEDI’ 27 FEBBRAIO
A TUTTA BIOPIZZA!

Dalla scelta degli ingredienti alla lavorazione dell'impasto, fino alla cottura.
Sono tanti i segreti da non sottovalutare per una buona pizza.
Pizza, pizzette e focacce senza lievito di birra e dai gusti più svariati!
Con Alessandro e Chiara di “A CASA DI BIO”
dalle 18.30 alle 22.00
in via Cisa 102 Porto Mantovano
Costo € 30 (con degustazione)

 

MERCOLEDI’ 28 FEBBRAIO
PASTA MADRE CHE PASSIONE

! Il lievito madre nella tradizione e nell’uso attuale. Impariamo le principali tecniche di utilizzo dei diversi tipi di pasta madre:
liquida, solida, legata. Approfondiamo le tecniche di ravvivo, le tempistiche di utilizzo e le principali tecniche di conservazione ( fresca, essicata, congelata)
Impariamo a creare la nostra pasta madre.
Con Alessandro e Chiara di “A CASA DI BIO”
dalle 18.30 alle 21.30
in via Cisa 102 Porto Mantovano
Costo € 30 (con degustazione)
Partecipazione ad entrambe le serate € 50

 

  > Continua a leggere su Corsi di BioCucina Primavera 2018

Chi si sta mangiando il biologico?

bio

Con il traino della grande distribuzione organizzata, il mercato del bio sta rapidamente cambiando volto.
Amazon ha messo le mani sulla distribuzione del cibo bio negli Usa, mentre in Italia i piccoli negozi sono a rischio di estinzione.
Ma il biologico, quello originario e autentico, ha ancora delle carte da giocare, come la qualità, fronte sul quale non lo batte nessuno.

 

  > Continua a leggere su Chi si sta mangiando il biologico?

L'agricoltura biologica può sfamare il mondo?

scienze

L'agricoltura biologica può sfamare il mondo?

 

Convertendo totalmente l'agricoltura convenzionale in agricoltura biologica, la domanda mondiale di cibo potrebbe essere soddisfatta solo aumentando fino a un terzo in più l'estensione dei terreni coltivati. L'aumento delle aree coltivate sarebbe evitabile se il passaggio al biologico fosse limitato al 60 per cento delle coltivazioni, ma solo dimezzando gli sprechi di cibo e le aree destinate ai mangimi(red)

L'agricoltura biologica potrebbe soddisfare la domanda di cibo globale in modo sostenibile. Ma a due condizioni: che aumentino notevolmente le aree coltivate oppure che si riducano gli sprechi di cibo e la produzione di carne. Lo afferma un nuovo studio pubblicato su "Nature Communications" da Adrian Muller del Research Institute of Organic Agriculture (FiBL) di Frick, in Svizzera, e colleghi di una collaborazione internazionale.

L'agricoltura biologica è una tecnica di coltivazione dei terreni più sostenibile dal punto di vista ambientale. In sostanza, consiste nel fare a meno di fertilizzanti e pesticidi sintetici, promuovendo la rotazione delle colture per favorire i cicli naturali dei nutrienti.
 

 

  > Continua a leggere su L'agricoltura biologica può sfamare il mondo?

Pagine